NBA RECAP, le partite della notteOttimi Pacers, inarrestabili Rockets

NBA RECAP, le partite della notteOttimi Pacers, inarrestabili Rockets CLEVELAND CAVALIERS TORONTO RAPTORS 93-99Inizio di partita tutto sommato equilibrato, anche se sembra Cleveland la squadra pi propensa alla fase offensiva, ma grazie ad un parziale di 9-0 a favore di Toronto negli ultimi 3 minuti, i Canadesi chiudono avanti di 6 il primo quarto, 23-17. Nel secondo periodo, i Raptors provano la fuga raggiungono il massimo vantaggio sul 14 34-20, vanno pi volte sul 11, per poi chiudere la prima met di gioco sopra di 6, con i Cavaliers che grazie ad un parziale di 5-0 firmato Jack e Thompson, ritornano a contatto. Terzo quarto molto equilibrato, dove non si vede la prevalenza netta di una squadra sullaltra, il quarto infatti si chiuder con Cleveland avanti di 1, 69-68. Nellultimo quarto, le due squadre si danno battaglia alla fine la spunter Toronto che negli ultimi minuti risulta essere la squadra pi lucida. Vittoria che consolida il terzo posto a Est dei Canadesi, e che fa sprofondare i Cavaliers, sempre pi fuori dalla lotta per un posto ai Playoffs.CLE Irving 25p9a Hawes 15p7a Thompson 13p9r Jack 12p Dellavedova 10p Deng 8p9r Zeller 8p Bennett 2pTOR DeRozan 33p Ross 19p Vasquez 15p Lowry 13p9a Johnson 9p Hansbrough 5p7r Patterson 3p8r Valanciunas 2pINDIANA PACERS LOS ANGELES LAKERS 118-98Primo quarto di dominio per la squadra di casa, che raggiunge il 12 20-8 quando mancano poco meno di cinque minuti al termine del periodo, con i Lakers che accennano ad una timida reazione, arrivando a fine quarto sotto di 7, 23-30. Nel secondo quarto, i gialloviola rimontano e, anche se non riusciranno a pervenire al pareggio, vanno allintervallo lungo sotto di sole 3 lunghezze, sul 57-54 a favore dei Pacers. Nel terzo quarto, Indiana decide di fare la voce grossa prova varie volte la fuga allinterno del quarto, fuga che si concretizzer nel finale, quando gli uomini di Vogel vanno al riposo saldamente avanti di 21, 91-70. Nel quarto quarto, non c partita, con Indiana che mantiene il vantaggio fino al termine della partita. Da segnalare in casa Pacers, lesordio dei nuovi arrivati Evan Turner e Lavoy AllenIND George 20p7r Hill 14p Stephenson 13p9r Turner 13p West 11p12r Watson 11p Hibbert 10p Mahinmi 9p Scola 9p9r Butler 6p Copeland, Sloan 1pLAL Bazemore 23p Johnson 15p Gasol 13p9r Meeks 13p Brooks 11p Kelly 7p Kaman 6p Farmar 5p7a Sacre 3p Hill 2pWASHINGTON WIZARDS ORLANDO MAGIC 115-106Primo periodo sostanzialmente molto equilibrato, con entrambe le squadre che si giocano la partita a viso aperto. Nel secondo quarto, Washington a prendere in mano le redini del match va in doppia cifra 11, 45-34 quando mancano nove minuti scarsi alla fine del periodo, periodo che si concluder con gli Wizards avanti di nove, 62-53. Nella terza frazione di gioco, Washington mantiene il vantaggio accumulato, respingendo tutti i vari tentativi di rimonta da parte di Orlando, quarto che vedr Washington avanti 93-80. Nellultimo periodo, i Magic tentano ancora una disperata rimonta, che non si concretizzer, perch Washington tiene duro e porta a casa la partita. Vittoria meritata e molto importante per Washington, che con questa W, si mantiene saldamente in zona Playoffs.WSH Wall 27p7a Ariza 22p Gortat 21p10r Beal 21p Harrington 7p Webster, Miller 5p Singleton 4p Booker 3p7rORL Oladipo 26p Harkless 22p Vucevic 19p14r Harris 11p OQuinn 10p9r Nelson 7p8a Lamb 6p Moore 3p Nicholson 2pATLANTA HAWKS CHICAGO BULLS 103-107Pronti via, e bisogna subito aumentare la lista di partite di Korver con almeno una tripla lex di turno, infatti, comincia la partita segnano 2 triple, che danno un momentaneo vantaggio agli Hawks di 6-0 vantaggio che rimarr tale fino alla fine del quarto e che, anzi aumenter fino a toccare la doppia cifra, sul 30-20. Nel secondo periodo, i Bulls rientrano prepotentemente in partita, grazie ad un parziale iniziale di 8-0, con il quale coach Budenholzer si trova costretto a chiamare time-out. Secondo quarto che finir con gli Hawks in vantaggio di 3, sul 54-51, grazie ad un buzzer-beater da tre punti di Jeff Teague sulla sirena di fine quarto. Seconda met di gioco che si apre sulla falsa riga di come si era concluco il secondo quarto, ovvero con gli Hawks avanti e i Bulls a rincorrere Chicago riesce a recuperare e a portarsi anche in vantaggio fino a fine quarto, che si concluder con un altro buzzer-beater, questa volta appannaggio dei Bulls con D.J. Augustin che fissa il punteggio sul 80-75 per Chicago. Il quarto quarto risulta essere molto divertente, con continui capovolgimenti di fronte, che alla fine premieranno i Bulls. Vittoria importante per i Bulls, che mantengono la quarta piazza ad Est, ultimo posto valido per la conquista del fattore campo ai Playoffs.ATL Teague 26p7a Mack 17p Korver 16p7r Carroll 13p Scott 12p7r Williams 12p Brand 7p13rCHI Dunleavy 22p8r Noah 20p12r Boozer 17p11r Gibson 14p8r Hinrich 14p Augustin, Snell 10pPortland Trail Blazers Denver Nuggets 100 95Portland contesta i tiratori di Denver con una difesa perimetrale soffocante. Damiam Lillard non fa sentire lassenza di LaMarcus Aldridge nella vittoria stanotte, mettendo un paio di liberi e un sottomano che chiude la gara nei minuti finali, aiutando la sua squadra a tenere lontani Denver dopo una rimonta nel quarto periodo. I Nuggets da -18 si sono portati fino al -2 ma non sono riusciti a raggiungere i Blazers. Denver forza molto e spreca tanto tirando col 37 su 103, incluso il 27 su 64 nel pitturato e con 9 su 26 ai liberi. Lillard segna 12 punti nel terzo periodo quando sembrava che i Blazers avrebbero travolti gli avversari, ma ha conservato i tiri pi importanti per il quarto periodo. La prestazione di Lillard ha sopraffatto quello di JJ Hickson, che ha tirato gi 25 rimbalzi. I Blazers sono ripartiti di nuovo con un quintetto piccolo con Dorell Wright al posto di Aldridge e questo lo ha aiutato molto nel difendere sui tiratori di Denver. Un paio di liberi di Evan Fournier con quattro minuti da giocare chiude un parziale 15 2 portando Denver sul 86 84. Lillard ferma il parziale con un paio di liberi. Dopo canestri consecutivi di Kenneth Faried, LIllard va a segno con un sotto mano per il 92 88, e i Nuggets non riuscirono pi ad avvicinarsi.POR Batum 16 p7 r, Wright 12 p, Lopez 12 p10 r, Matthews 11 p, Lillard 31 p9 ass, Williams 14 pDEN Faried 11p6 r, Mozgov 14 p6r, Foye 17 p, Brooks 14p6 ass, Hickson 16 p25 rMinnesota Timberwolves Phoenix Suns 110 101A Kevin Love mancava un assist per la sua seconda tripla doppia. Goran Dragic ha disputato unaltra bella gara ma uscito per falli zoppicando con 346 da giocare. Dopo lultimo fallo di Dragic, Love mette i liberi per portare i suoi sul 96 95. Markieff Morris riporta i Suns in vantaggio con 326 da giocare ma sarebbe stato lultimo vantaggio. I Suns erano avanti sul 91 83 dopo una tripla di Ish Smith con 757 da giocare, poi i Wolves segnarono i prossimi 9 punti. Brewer porta i suoi in vantaggio sul 92 90 con 529. Dragic segna 2 volte prima di uscire e poi Love ne mette uno da vicino. Brewer fa altri 2 canestri e Love segna la tripla e i Wolves sono al comando sul 105 97 con un minuto da giocare.MIN Brewer 18 p, Cunningham 12 p, Love 33 p13 r9 ass, Budinger 10 p, Muhammed 20 pPHX Green 19 p6 r, Dragic 16 p, Goodwin 10 p, Markieff Morris 24 pHouston Rockets Sacramento Kings 126 103James Harden passa il quarto period a sorridere sulla panchina dei Rockets mentre DeMarcus Cousins lo passa nello spogliatoio. Harden ha portato Houston sul 25 nel primo periodo, 31 nel secondo e 33 nel terzo tirando col 11 su 20 e 15 su 16 ai liberi. I Rockets hanno vinto 10 delle ultime 11 partite. Gay e McLemore ci hanno provato ma questi Kings non sembrano lontanamente a quelli che avevano battuto i Rockets 2 volte in questa stagione. Harden con 22 punti e 4 assist nel primo periodo aiuta Houston a portarsi sul 42 17. Sacramento provaad avvicinarsi portandosi sul 69 51 prima che Cousins fosse espulso.HOU Parson 10p8 r, Jones 11 p, Howard 20p11 r, Harden 43 p8 ass, Hamilton 12 p, Lin 11 pfontebasketinside.comCosa comprateBasket Napoli il sito di informazioni sul Basket a Napoli, Pallacanestro Napoli, Basket Napoli, Napoli Basket, Nuova Pallacanestro Napoli, crea la tua app di Basket a Napoli.

 
 
NBA RECAP, le partite della notte:Ottimi Pacers, inarrestabili Rockets!
NBA RECAP, le partite della notte:Ottimi Pacers, inarrestabili Rockets!
febbraio
26
NBA RECAP, le partite della notte:Ottimi Pacers, inarrestabili Rockets!
A CURA DI 001 IN  BASKET 

NBA RECAP, le partite della notte:Ottimi Pacers, inarrestabili Rockets!  

CLEVELAND CAVALIERS – TORONTO RAPTORS 93-99

Inizio di partita tutto sommato equilibrato, anche se sembra Cleveland la squadra più propensa alla fase offensiva, ma grazie ad un parziale di 9-0 a favore di Toronto negli ultimi 3 minuti, i Canadesi chiudono avanti di 6 il primo quarto, 23-17. Nel secondo periodo, i Raptors provano la fuga: raggiungono il massimo vantaggio sul +14 (34-20), vanno più volte sul +11, per poi chiudere la prima metà di gioco sopra di 6, con i Cavaliers che grazie ad un parziale di 5-0 firmato Jack e Thompson, ritornano a contatto. Terzo quarto molto equilibrato, dove non si vede la prevalenza netta di una squadra sull’altra, il quarto infatti si chiuderà con Cleveland avanti di 1, 69-68. Nell’ultimo quarto, le due squadre si danno battaglia: alla fine la spunterà Toronto che negli ultimi minuti risulta essere la squadra più lucida. Vittoria che consolida il terzo posto a Est dei Canadesi, e che fa sprofondare i Cavaliers, sempre più fuori dalla lotta per un posto ai Playoffs.

CLE: Irving 25p+9a; Hawes 15p+7a; Thompson 13p+9r; Jack 12p; Dellavedova 10p; Deng 8p+9r; Zeller 8p; Bennett 2p

TOR: DeRozan 33p; Ross 19p; Vasquez 15p; Lowry 13p+9a; Johnson 9p; Hansbrough 5p+7r; Patterson 3p+8r; Valanciunas 2p

INDIANA PACERS – LOS ANGELES LAKERS 118-98

Primo quarto di dominio per la squadra di casa, che raggiunge il +12 (20-8) quando mancano poco meno di cinque minuti al termine del periodo, con i Lakers che accennano ad una timida reazione, arrivando a fine quarto sotto di 7, 23-30. Nel secondo quarto, i gialloviola rimontano e, anche se non riusciranno a pervenire al pareggio, vanno all’intervallo lungo sotto di sole 3 lunghezze, sul 57-54 a favore dei Pacers. Nel terzo quarto, Indiana decide di fare la voce grossa: prova varie volte la fuga all’interno del quarto, fuga che si concretizzerà nel finale, quando gli uomini di Vogel vanno al riposo saldamente avanti di 21, 91-70. Nel quarto quarto, non c’è partita, con Indiana che mantiene il vantaggio fino al termine della partita. Da segnalare in casa Pacers, l’esordio dei nuovi arrivati Evan Turner e Lavoy Allen

IND: George 20p+7r; Hill 14p; Stephenson 13p+9r; Turner 13p; West 11p+12r; Watson 11p; Hibbert 10p; Mahinmi 9p; Scola 9p+9r; Butler 6p; Copeland, Sloan 1p

LAL: Bazemore 23p; Johnson 15p; Gasol 13p+9r; Meeks 13p; Brooks 11p; Kelly 7p; Kaman 6p; Farmar 5p+7a; Sacre 3p; Hill 2p

WASHINGTON WIZARDS – ORLANDO MAGIC 115-106

Primo periodo sostanzialmente molto equilibrato, con entrambe le squadre che si giocano la partita a viso aperto. Nel secondo quarto, è Washington a prendere in mano le redini del match: va in doppia cifra (+11, 45-34) quando mancano nove minuti scarsi alla fine del periodo, periodo che si concluderà con gli Wizards avanti di nove, 62-53. Nella terza frazione di gioco, Washington mantiene il vantaggio accumulato, respingendo tutti i vari tentativi di rimonta da parte di Orlando, quarto che vedrà Washington avanti 93-80. Nell’ultimo periodo, i Magic tentano ancora una disperata rimonta, che non si concretizzerà, perché Washington tiene duro e porta a casa la partita. Vittoria meritata e molto importante per Washington, che con questa W, si mantiene saldamente in zona Playoffs.

WSH: Wall 27p+7a; Ariza 22p; Gortat 21p+10r; Beal 21p; Harrington 7p; Webster, Miller 5p; Singleton 4p; Booker 3p+7r

ORL: Oladipo 26p; Harkless 22p; Vucevic 19p+14r; Harris 11p; O’Quinn 10p+9r; Nelson 7p+8a; Lamb 6p; Moore 3p; Nicholson 2p

ATLANTA HAWKS – CHICAGO BULLS 103-107

Pronti via, e bisogna subito aumentare la lista di partite di Korver con almeno una tripla: l’ex di turno, infatti, comincia la partita segnano 2 triple, che danno un momentaneo vantaggio agli Hawks di 6-0; vantaggio che rimarrà tale fino alla fine del quarto e che, anzi aumenterà fino a toccare la doppia cifra, sul 30-20. Nel secondo periodo, i Bulls rientrano prepotentemente in partita, grazie ad un parziale iniziale di 8-0, con il quale coach Budenholzer si trova costretto a chiamare time-out. Secondo quarto che finirà con gli Hawks in vantaggio di 3, sul 54-51, grazie ad un buzzer-beater da tre punti di Jeff Teague sulla sirena di fine quarto. Seconda metà di gioco che si apre sulla falsa riga di come si era concluco il secondo quarto, ovvero con gli Hawks avanti e i Bulls a rincorrere: Chicago riesce a recuperare e a portarsi anche in vantaggio fino a fine quarto, che si concluderà con un altro buzzer-beater, questa volta appannaggio dei Bulls con D.J. Augustin che fissa il punteggio sul 80-75 per Chicago. Il quarto quarto risulta essere molto divertente, con continui capovolgimenti di fronte, che alla fine premieranno i Bulls. Vittoria importante per i Bulls, che mantengono la quarta piazza ad Est, ultimo posto valido per la conquista del fattore campo ai Playoffs.

ATL: Teague 26p+7a; Mack 17p; Korver 16p+7r; Carroll 13p; Scott 12p+7r; Williams 12p; Brand 7p+13r

CHI: Dunleavy 22p+8r; Noah 20p+12r; Boozer 17p+11r; Gibson 14p+8r; Hinrich 14p; Augustin, Snell 10p

Portland Trail Blazers – Denver Nuggets 100 – 95

Portland contesta i tiratori di Denver con una difesa perimetrale soffocante. Damiam Lillard non fa sentire l’assenza di LaMarcus Aldridge nella vittoria stanotte, mettendo un paio di liberi e un sottomano che chiude la gara nei minuti finali, aiutando la sua squadra a tenere lontani Denver dopo una rimonta nel quarto periodo. I Nuggets da -18 si sono portati fino al -2 ma non sono riusciti a raggiungere i Blazers. Denver forza molto e spreca tanto tirando col 37 su 103, incluso il 27 su 64 nel pitturato e con 9 su 26 ai liberi. Lillard segna 12 punti nel terzo periodo quando sembrava che i Blazers avrebbero travolti gli avversari, ma ha conservato i tiri più importanti per il quarto periodo. La prestazione di Lillard ha sopraffatto quello di JJ Hickson, che ha tirato giù 25 rimbalzi. I Blazers sono ripartiti di nuovo con un quintetto piccolo con Dorell Wright al posto di Aldridge e questo lo ha aiutato molto nel difendere sui tiratori di Denver. Un paio di liberi di Evan Fournier con quattro minuti da giocare chiude un parziale 15 – 2 portando Denver sul 86 – 84. Lillard ferma il parziale con un paio di liberi. Dopo canestri consecutivi di Kenneth Faried, LIllard va a segno con un sotto mano per il 92 – 88, e i Nuggets non riuscirono più ad avvicinarsi.

POR: Batum 16 p/7 r, Wright 12 p, Lopez 12 p/10 r, Matthews 11 p, Lillard 31 p/9 ass, Williams 14 p
DEN: Faried 11p/6 r, Mozgov 14 p/6r, Foye 17 p, Brooks 14p/6 ass, Hickson 16 p/25 r

Minnesota Timberwolves – Phoenix Suns 110 – 101

A Kevin Love mancava un assist per la sua seconda tripla doppia. Goran Dragic ha disputato un’altra bella gara ma è uscito per falli zoppicando con 3:46 da giocare. Dopo l’ultimo fallo di Dragic, Love mette i liberi per portare i suoi sul 96 – 95. Markieff Morris riporta i Suns in vantaggio con 3:26 da giocare ma sarebbe stato l’ultimo vantaggio. I Suns erano avanti sul 91 – 83 dopo una tripla di Ish Smith con 7:57 da giocare, poi i Wolves segnarono i prossimi 9 punti. Brewer porta i suoi in vantaggio sul 92 – 90 con 5:29. Dragic segna 2 volte prima di uscire e poi Love ne mette uno da vicino. Brewer fa altri 2 canestri e Love segna la tripla e i Wolves sono al comando sul 105 – 97 con un minuto da giocare.

MIN: Brewer 18 p, Cunningham 12 p, Love 33 p/13 r/9 ass, Budinger 10 p, Muhammed 20 p
PHX: Green 19 p/6 r, Dragic 16 p, Goodwin 10 p, Markieff Morris 24 p

Houston Rockets – Sacramento Kings 126 – 103

James Harden passa il quarto period a sorridere sulla panchina dei Rockets mentre DeMarcus Cousins lo passa nello spogliatoio. Harden ha portato Houston sul +25 nel primo periodo, +31 nel secondo e +33 nel terzo tirando col 11 su 20 e 15 su 16 ai liberi. I Rockets hanno vinto 10 delle ultime 11 partite. Gay e McLemore ci hanno provato ma questi Kings non sembrano lontanamente a quelli che avevano battuto i Rockets 2 volte in questa stagione. Harden con 22 punti e 4 assist nel primo periodo aiuta Houston a portarsi sul 42 – 17. Sacramento provaad avvicinarsi portandosi sul 69 – 51 prima che Cousins fosse espulso.

HOU: Parson 10p/8 r, Jones 11 p, Howard 20p/11 r, Harden 43 p/8 ass, Hamilton 12 p, Lin 11 p

fonte:basketinside.com

Cosa comprate
CONDIVIDI:
NBA RECAP le partite della notteOttimi Pacers inarrestabili Rockets   napoli napoli gara basket napoli
NBA RECAP le partite della notteOttimi Pacers inarrestabili Rockets   napoli napoli gara basket napoli
NBA RECAP le partite della notteOttimi Pacers inarrestabili Rockets   napoli napoli gara basket napoli
NBA RECAP le partite della notteOttimi Pacers inarrestabili Rockets   napoli napoli gara basket napoli

Leggi anche:
GIRONE A
La Fortitudo sogna il ritorno di Repesa
La Fortitudo sogna il ritorno di RepesaGiro di panchine sulla via Emilia. Reggio: Buscaglia verso l’addioPanchine bollenti...
>>
1 divisione
Pazza Virtus espugna Casale primo in classifica e fino ad oggi imbattuto in casa.
Scopri l'innovazione di Philip Morris per un mondo senza fumo. IQOS scalda e non brucia il tabacco rilasciandone il gu...
>>
serie C2
Il Neapolis Basket torna alla vittoria con un ottima prestazione contro la Virtus Monte Di Procida IQOS scalda e non brucia
Scopri l'innovazione di Philip Morris per un mondo senza fumo. IQOS scalda e non brucia il tabacco rilasciandone il gu...
>>
1 divisione
Basket-Napoli canale ufficiale della Virtus Neapolis 2006 per la stagione 2016/17
Basket-Napoli canale ufficiale della Virtus Neapolis 2006 per la stagione 2016/17.Si rinnova l'accordo tra il canale Basket-napo...
>>
1 divisione
Virtus Neapolis 2006, che colpo! Primo acquisto la star del web Massimo Migliaccio!
Primo acquisto per la Virtus Neapolis 2006, la temibile guardia tiratrice Massimo Migliaccio decide di rimettersi in gioco e sce...
>>
serie c silver
Sconfitta beffarda, Virtus Piscinola perde in casa una partita avvincente.
Sconfitta beffarda, Virtus perde in casa una partita avvincente. Grande basket in una fredda sera di novembre alla Tendostruttu...
>>
1 divisione
Virtus Neapolis 2006 verso la nuova stagione: le parole di coach Cascella
Presentata la nuova Virtus Neapolis 2006, progetto che al 10° anno di età non smette di guardare  avanti. Le par...
>>
basket
Che CUORE questo Basket Napoli, una vittoria strepitosa contro Cefalù
Probabilmente quando il Presidente Ruggiero aveva scelto di chiamare “Cuore Napoli Basket” la squadra già ave...
>>
FIP Campania
MANFREDO FUCILE CONFERMATO ALLA GUIDA DEL COMITATO REGIONALE CAMPANIA. ELETTI ANCHE I NUOVI CONSIGLIERI E I DELEGATI REGIONALI
MANFREDO FUCILE CONFERMATO ALLA GUIDA DEL COMITATO REGIONALE CAMPANIA. ELETTI ANCHE I NUOVI CONSIGLIERI E I DELEGATI REGIONALIMa...
>>
NEWSLETTER
ISCRIVITI
NBA RECAP le partite della notteOttimi Pacers inarrestabili Rockets   napoli napoli gara basket napoli
BASKET
  • NBA
  • BASKET
  • NBA
  • BASKET NBA NOTIZIE
  • BASKET NBA NOTIZIE


  • SKRILL

    NETELLER

    ARCHIVIO
    MAGGIO 2020
    MARZO 2017
    NOVEMBRE 2016
    OTTOBRE 2016
    OTTOBRE 2014
    AGOSTO 2014
    LUGLIO 2014
    GIUGNO 2014
    MAGGIO 2014
    APRILE 2014
    MARZO 2014
    FEBBRAIO 2014
    #LAST_GAZZETTE#
    Accedi
    Software Gestionale per Basket Napoli by Negozi.me v. b6.01 time: 0.74 size: 65760 visits: 795878
     
    REGISTRATI
    PER OFFERTE ESCLUSIVE
    & ULTIME NEWS
    ISCRIVITI
    #TOP_SHOP#
    Torna su
    INFORMAZIONI
    www.Basket-Napoli.it è Il basket per gli italiani, un sito d'informazione sul basket aggiornato quotidianamente. Notizie, interviste e approfondimenti su Serie A, NBA, Euroleague, Nazionale e Junior. Ultime notizie di basket in tempo reale sul mercato italiano, rumors, trade, trattative del basket mercato, infortuni ed i video degli highlights delle partite. Segui con noi il basket: il calendario, le dirette, i risultati, la classifica aggiornata sulla serie A. Le ultime notizie dal campo e i commenti degli atleti. Sei un preparatore atletico e vuoi inserire i dati relativi ai risultati dei test anno dopo anno? Oppure inviare una scheda di programma atletico e monitorarne gli esiti con i tuoi atleti? Hai un atleta che ha cambiato categoria e vuoi conoscere in fretta i suoi punti di forza e di debolezza, il suo carattere, i suoi infortuni passati, il materiale utilizzato negli anni?
    Vuoi tenere un archivio organizzato dei video degli allenamenti o delle gare, con strumenti avanzati di correzione e analisi, per poterlo condividere con i tuoi atleti e ricevere feedback immediati? Vuoi fissare con ciascuno dei tuoi atleti degli obiettivi a breve, medio e lungo termine, per monitorare costantemente il loro andamento e poter intervenire ed apportare correzioni immediate?
     
    Scrivici
     
    NON SONO UN ROBOT
    INVIA MESSAGGIO
     
    NBA RECAP le partite della notteOttimi Pacers inarrestabili Rockets   napoli napoli gara basket napoli
    Basket-Napoli.it

    © 2020 TUTTI I DIRITTI RISERVATI